Autore: Elena Bottiglieri

I CALZINI SPAIATI DELLA BAMBINA LIBRATA

Nello spettacolo teatrale “La bambina librata” ci sono solo due attrici che interpretano tutti i personaggi della storia: non cambiano gli abiti di scena, ma cambiano il tono della voce a seconda del personaggio che devono interpretare. La scenografia è semplice: un telo come sfondo e il palco arredato solo con dei libri e due sedie, che vengono utilizzate per far capire che l’ambientazione del racconto è cambata.

La bellezza dello spettacolo è affidata non solo al testo, ma alla straordinaria bravura delle due attrici!

Adele, la bambina librata, a soli tre anni sa leggere un libro intero: è una bambina molto intelligente e curiosa, a cui piace tantissimo leggere tantissimi libri.…

Leggi tutto

ANNA DAI CAPELLI ROSSI, una delle eroine più amate della letteratura per ragazzi

I fratelli Marilla e Matthew Cuthbert vivono nella Fattoria dei Tetti Verdi e, pur cercando un ragazzo che li aiuti nei lavori della fattoria, finiscono per adottare Anna,  un’orfana dai capelli rossi. La bambina diventerà la loro amata figlia, perché, conoscendola, ne apprezzeranno la fantasia, la gentilezza e l’intelligenza.

Lucy Maud Montgomery racconta le vicende tristi e allegre di questa ragazza orfana che riesce a vivere una vita gioiosa e felice grazie alla fervida fantasia con la quale supera avventure e disavventure e riesce a trovare l’amore di una vera famiglia.

“Anna dai capelli rossi”, il primo dei nove romanzi di Lucy Maud Montgomery sulla vita di Anna, è molto coinvolgente e sicuramente consigliato anche a chi voglia immergersi nella natura incontaminata della fine dell’Ottocento.…

Leggi tutto