LA MODA A SCUOLA… COSA NE PENSANO I PROF?

Ciao! Vi siete mai chiesti cosa ne pensano della moda gli insegnanti della nostra scuola? Bene, perché oggi vi porterò dai miei professori e a loro chiederò di rispondere a qualche domanda sull’abbigliamento degli alunni. Il tema della moda è da sempre al centro di numerosi dibattiti e chi meglio di chi ci osserva quasi ogni giorno a scuola può offrirci delle soluzioni. 

Si parte subito con le domande dirette alla prof Bianco, Sallustio e Di Liso […]

Professor Di Liso, secondo lei come si vestono gli alunni?

“Ogni alunno ha il suo stile” commenta il prof di italiano, aggiungendo che “la maggior parte degli alunni veste in modo sportivo ma anche casual”. Professoresse, vale lo stesso anche per voi?

“Scegliere i vestiti è qualcosa di personale ma allo stesso tempo accomuna più persone. Ci sono ragazzi che indossano felpe con cappuccio, sneakers e indumenti firmati da aziende note come Adidas e Nike, altri che non badano più di tanto a quello che indossano. 

Un pensiero che condivido anche io. Grazie professori. E adesso passiamo alla professoressa Romanazzi e alla professoressaPasquale. Secondo voi, come dovrebbero vestirsi gli alunni a scuola?

“Beh, diciamo che il punto chiave è che dovreste vestirvi in modo semplice e adeguato a scuola, cercando di non essere troppo appariscenti e mantenendo uno stile sobrio. Ci riferiamo soprattutto a chi per seguire le ultime mode indossa abiti poco adatti soprattutto nel periodo estivo”

Magari qualcuno leggendo l’articolo imparerà a non commettere questi errori. Ringraziamo le due prof e chiudiamo l’intervistacon la professoressa Sapia e la professoressa Papagna. Qual è secondo voi il look perfetto per un ragazzo della nostra età a scuola?

“L’ideale sarebbe vestirsi in modo sportivo, ma con un tocco di originalità. Indossare vestiti comodi e scarpe da tennis, facendo emergere la propria personalità.

Un ottimo consiglio.

Così si conclude questo mio articolo sulla moda della scuola, con la speranza sia di poterlo ampliare in futuro, magari intervistando anche tutti gli altri professori, sia nostri lettori possano ascoltare i consigli dei miei prof.

Marisol Lazazzera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.