L’ AMICIZIA: UN’ARMA A DOPPIO TAGLIO

L’amicizia è un luogo di rifugio durante una tempesta, l’orsetto di peluche con il quale ci confidiamo o un fazzoletto per asciugare le lacrime, ma può rivelarsi anche un biscotto che si spezza nel latte o la sveglia che non suona, proprio la mattina in cui abbiamo un impegno importante.
Ogni giorno viviamo tante realtà differenti: quella familiare, quella scolastica, quella sociale; a volte queste realtà ci mettono di fronte a problemi e difficoltà e, in questi casi, avere un amico è fondamentale, perché ci aiuta a superare e condividere gli ostacoli.
L’amicizia, che è tanto importante per noi ragazzi, può essere anche un’arma a doppio taglio, perché le persone di cui ti fidi e alle quali ti “affidi”, possono in realtà farti molto male. Tutti viviamo esperienze che ci segnano profondamente, spesso, soprattutto per noi ragazze, il “gruppetto di amiche” crea gelosie, rivalità, profondi legami e grandi litigi. A volte la stessa persona può essere una grande alleata, e diventare improvvisamente una nemica.
Spesso gli anni della scuola vengono vissuti con profondo dolore e difficoltà …
Il lock down che abbiamo vissuto due anni fa e il periodo difficile che continuiamo a vivere a causa della pandemia ci hanno reso ancora più fragili, a volte più chiusi in noi stessi ma sempre più bisognosi di amicizia.
Come scrisse Henry Van Dyke “un’ amico è ciò di cui il cuore ha sempre bisogno”, perché avere un amico deve aiutarci a trovare il nostro benessere, avere qualcuno sul quale contare nel momento del bisogno e che abbraccia i tuoi difetti e gli accetta, apprezza quello che sei veramente. Gli amici fanno parte della nostra vita, sono un particolare che la riempie ogni giorno, sono fondamentali perché ci aiutano a crescere e migliorare, sia le amicizie vere che quelle false.

Margherita Minafra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.