Autore: Arianna Manfredi

Alla ricerca del metodo di studio perfetto: segreti e strategie. Intervista in esclusiva

Per avere successo nel percorso scolastico e in qualsiasi percorso della vita, ognuno di noi ha bisogno di trovare il proprio metodo di studio, ovvero una tecnica efficace che conduca ad ottenere risultati ottimali.

In realtà non esiste un metodo di studio utilizzabile da chiunque, tuttavia possiamo consigliare alcune strategie che si possano maggiormente adattare alle caratteristiche di ciascuno.

Abbiamo avuto il piacere di intervistare alcuni studenti, ognuno dotato di proprie attitudini e caratteristiche, di una classe terza del nostro istituto. Chissà che le loro parole non offrano spunti di riflessione per qualche giovane studente …

Qual è il tuo metodo di studio?

Leggi tutto

10 motivi per iscriversi alla Zingarelli

In questo periodo per molti studenti è arrivato quel momento fatidico in cui sono chiamati a scegliere la scuola media da frequentare.

Tanti possono essere i dubbi e le domande che affollano la mente: Seguire gli amici?  Ascoltare i consigli dei propri genitori? Assecondare se stessi e il proprio istinto? Quale scuola visitare?

La nostra esperienza come studenti in questa scuola è stata positiva e così abbiamo pensato di condividere con voi 10 motivi per iscriversi alla Zingarelli.

  1. Attività ricche e interessanti

L’organizzazione è molto più che buona!

La scuola offre molte attività extrascolastiche e iniziative accattivanti: numerosi PON, un giornalino scolastico online, lo Zingarellinews, Olimpiadi di Problem Solving, diversi progetti di educazione civica, spettacoli coinvolgenti e il progetto “READ MORE” per invogliare alla lettura.…

Leggi tutto

UN SUPEREROE DI TUTTI I GIORNI

Recensione del libro Il mio segno particolare di Michele D’Ignazio

in collaborazione con il Centro Caponnetto – Municipio 2

Michele nasce il 7 Gennaio 1984 con una malattia rara. Ha un grande neo che si estende per tutta la schiena e che lui stesso definisce “mantello”, come quello di un supereroe. Se non rimosso, però, il “grande neo” causerà problemi molto gravi. Da lì nascono le avventure del piccolo protagonista dentro e fuori gli ospedali, che ci racconta della sua bizzarra vita a pois e di tutte le persone che gli sono state a fianco.

Lo scrittore narra con ironia delle difficoltà vissute, facendo diventare quel periodo ricco di ricordi speciali e di emozioni indimenticabili che hanno arricchito la sua vita.…

Leggi tutto

La libreria più bella del mondo

Chiunque si trovi a viaggiare per il Portogallo, non può fare a meno di fermarsi nel centro storico di Porto, precisamente in Rua das Carmelitas, dove ha sede la libreria più antica del mondo.

Stiamo parlando della Libreria “Lello e Irmao”.

E’ nata nel 1869 quando Ernesto Chardron, un importante curatore editoriale, decise di aprire la sua libreria. Dopo la sua morte agli inizi del ‘900, l’edificio, in stile neogotico e liberty, fu acquistato dalla famiglia Lello, che volle costruire la miglior raccolta del paese.

Oggi la libreria Lello è molto popolare anche a livello internazionale, sia per la sua bellezza architettonica e artistica, sia perché associata ad Harry Potter.…

Leggi tutto

Intervista a Davide Morosinotto

Il 25 gennaio abbiamo avuto il piacere di incontrare e intervistare l’autore del libro “Il Rinomato Catalogo Walker&Dawn”, vincitore del Superpremio Andersen del 2017 e autore di altri successi come “La sfolgorante luce di due stelle rosse” e “Il fiore perduto dello sciamano di K” (facenti parte della trilogia) e “La più grande”. Stiamo parlando di Davide Morosinotto (Bologna).

In quale personaggio del “Rinomato Catalogo Walker&Dawn” si identifica meglio?

“Da un punto di vista, nessuno mi somiglia, perché sarebbe noioso scrivere su di me. Dall’altro punto di vista il mio personaggio preferito è Julie, perchè sono riuscito a raccontare la sua storia nella terza parte del romanzo.”…

Leggi tutto

Chi salva una vita, salva il mondo intero

L’incredibile storia che oggi racconteremo vede il suo scenario nella Grande Moschea di Parigi costruita nel 1926, considerata oggi uno dei luoghi di culto islamici più belli di tutta Europa, come gesto di gratitudine della Francia nei confronti di quei musulmani che combatterono contro i tedeschi nella prima guerra mondiale.

Immaginiamo per un attimo di vivere nella Francia del 1940 invasa dai nazisti, immaginiamo di essere ebrei che all’improvviso si trovano in pericolo di vita e cercano una via di fuga.

In questo clima di terrore, molti ebrei si rivolgono proprio al capo Imam della moschea di Parigi, Si Kaddour Benghabrit di origini algerina, per chiedere aiuto e protezione dai rastrellamenti dei nazisti, ormai all’ordine del giorno.…

Leggi tutto

FESTA DEI POPOLI: COSA E’ PER TE LA MUSICA?

In occasione della Festa dei Popoli gli alunni del corso musicale e il coro del nostro Istituto, insieme ad altri ragazzi dei corsi ordinari, hanno dato vita ad uno spettacolo fantastico di recitazione, musica, canto e danza.

Nel backstage dello spettacolo ho avuto l’opportunità di incontrare Miriam Cascione e Giulia Mazzilli, due delle musiciste della 1^ G che ho avuto il piacere di intervistare.

Quando e come è nata la tua passione per la musica?

Miriam: Quando ero piccola avevo una piccola chitarra giocattolo e avevo sempre voglia di suonarla, però mio padre non me lo permetteva perché faceva tantissimo rumore, quindi alla fine ho iniziato questo percorso perché mi piace la musica; suono la chitarra da 6 anni.…

Leggi tutto

A SCUOLA DI CROWDFUNDING

Fino a qualche giorno fa non sapevo cosa fosse il Crowdfunding, e voi lo sapete?

Mercoledì 11 maggio ho avuto l’onore di partecipare alla terza edizione dell’European Crowdfunding Festival, che si è tenuto presso la sala de Trizio dell’Università di Bari, organizzato dalla dottoressa Rosa Porro, esperta di Crowdfunding della stessa Università.

Il Crowdfunding è una raccolta di fondi (realizzata spesso tramite internet, più precisamente grazie a piattaforme on line) di diversa entità, anche piccoli, versati da persone che decidono di prendere parte alla realizzazione economica di un progetto o di un’idea. Tale idea può essere di qualsiasi genere, di solito, però, si tratta di idee innovative oppure a vantaggio di uno o più gruppi di persone.…

Leggi tutto

LE MERAVIGLIE DI HELSINKI

Cari amici viaggiatori, oggi ci troviamo ad Helsinki, la capitale della Finlandia, che ogni anno affascina milioni e milioni di turisti che si precipitano lì per visitarla. Oggi la vedremo in ogni suo minimo particolare …

Su, venite e iniziamo il nostro viaggio.

Il nostro tour inizia dal Parco Sibelius, un parco pubblico vicino al mare, costituito da 600 tubi d’acciaio: da lì è possibile ammirare il Sibelius Monument, simbolo della musica e omaggio al più grande musicista finlandese, Jean Sibelius.

Finita la splendida passeggiata, prendiamo il bus Sibeliusparken (linea 24) che ci conduce alla chiesa Tempelliaukion Kirkko, una chiesa scavata nella roccia.…

Leggi tutto

L’ANTICO CARNEVALE DI BARI

“A Carnevale…Anche a Bari ogni scherzo vale!”

Ogni paese è lieto di  vantare tradizioni variegate per festeggiare questa festa vivace, spensierata e gioiosa.

Ma qual è la maschera tipica barese?

A Bari non ci sono personaggi e costumi particolari, simbolo della città, tuttavia, anche il capoluogo pugliese vanta il suo antico, “strano” e “vecchio” Carnevale, Se siete curiosi di saperne di più, leggete e sarete soddisfatti!!

“U funerale di Rocche”

Secondo la tradizione popolare, il contadino Rocco, tradito dalla moglie, e muore per la disperazione. Nel centro storico della città, dunque, i nostri nonni e bisnonni partecipavano, l’ultimo giorno di Carnevale, a “U funerale di Rocche”.…

Leggi tutto